Anche Obama non rispetta i patti

Aveva promesso che entro l’estate la Casa Bianca sarebbe stata dotata di un impianto fotovoltaico e solare termico! L’estate è iniziata, ma non c’è traccia di pannelli nella dimora più famosa di Washington.

Neppure Barack Obama riesce a mantenere le promesse, neppure quelle con un alto valore simbolico. L’aspetto più sconcertante, tuttavia, è nella giustificazione ufficiale riportata nel blog del dipartimento dell’energia. La colpa dell’allungamento dei tempi sarebbe nell’eccessiva burocrazia: “I tempi non riusciranno ad essere rispettati per colpa delle procedure burocratiche”, si legge. Ridono,  per non piangere, gli ambientalisti d’oltreoceano, delusi dalle tante promesse non mantenute dal Presidente sul tema dell’ambiente.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin
twittergoogle_pluslinkedinyoutube

Lascia un commento